Primo Piano

Sei d'accordo affinchè Cassibile - Fontane Bianche diventi comune autonomo



Risultati

Attività del Circolo

Newsletter

Libro Paolo romano

visualizza il pdf del libro

Previsioni meteo

Intervento su via della Madonna

News

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018 - COMUNICATO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018 - COMUNICATO

non nascondo che Il risultato elettor....

COMIZIO ELETTORALE 20 MAGGIO 2018

COMIZIO ELETTORALE 20 MAGGIO 2018

MANIFESTO POLITICO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

MANIFESTO POLITICO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

 marchese Silvestro Gutkowski Loffredo di Cassibile

marchese Silvestro Gutkowski Loffredo di Cassibile

LE FOIBE - PER NON DIMENTICARE

LE FOIBE - PER NON DIMENTICARE

Consigliere Romano sul decentramento amministrativo

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Bookmark and Share

 

UN EMENDAMENTO AL COMUNE SUL DECENTRAMENTO

 

 

Decentramento? La legge regionale n.22 del 2008, ha in effetti ridisegnato la fisionomia delle circoscrizioni, assegnando a queste ultime delle competenze specifiche: in particolare, la suddetta legge prende “in considerazione in particolar modo gli agglomerati extraurbani già frazioni”.

Cassibile e Belvedere, rientrano dunque in pieno in questa tipologia o almeno così dovrebbe essere, dato che finora nulla è cambiato da quel 2008. A questo proposito, sto presentando un emendamento in Consiglio Comunale che recita testualmente: “Alle ex frazioni di Cassibile e Belvedere, considerata la loro particolare ubicazione, viene riconosciuta una speciale autonomia finanziaria e gestionale che con apposito regolamento dovrebbe adottarsi entro 90 giorni dall’applicazione dello stesso”.

Ciò significa che se il Consiglio Comunale dovesse accettarlo ed approvarlo, dovrebbe quindi stilare un regolamento in grado di trasferire dall’atto teorico a quello pratico quanto suddetto, quindi proporre l’iter da seguire per trasferire il denaro, derivante dall’applicazione della legge nelle casse circoscrizionali. Tutto questo, affinché questa sorta di “federalismo comunale” possa divenire realtà.

In virtù della legge 22 del 2008, il sottoscritto si fa promotore di questo emendamento nell’augurio che il Comune sblocchi una situazione, che consentirebbe alle frazioni in questione di autogestirsi con le risorse provenienti dal proprio territorio.

Una percentuale della totalità della tassazione della frazione di Cassibile, deve quindi rimanere a disposizione del Consiglio circoscrizionale che dovrà poi gestirla a seconda delle esigenze locali.

Questa Legge, nel momento in cui diverrà funzionale porterà, ne sono convinto, diverse migliorie per la zona in quanto chi vive un territorio in prima persona, come in questo caso la relativa Circoscrizione, ne conosce profondamente priorità e bisogni. Si potrebbero snellire, dunque, i tempi di intervento in loco e proporre una serie di più approfondite e accurate risposte ai residenti  riguardo alla gestione dei proventi derivati dall’erario.

Inoltre, l’amministrazione comunale ne ricaverebbe dei vantaggi indiscutibili, come quello di scaricarsi  di una serie di responsabilità legate alla gestione delle due frazioni, che potrebbero divenire autonome dal punto di vista burocratico e funzionale.

Se è vero che ci si sta muovendo verso un federalismo fiscale sempre più esteso, ritengo sia questa la strada da seguire al più presto senza ulteriori indugi.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:

Romano Presidente

Facebook

Ora esatta

Facebook

Fondatore circolo

Manifesto politico

Sondaggi

Il nostro partito sta lavorando bene




Risultati

Utenti online ora

 4 visitatori online

Riflessioni



segnalato da mctechno Assistenza Computer - realizzazione siti web professionali - Recupero dati Hard Disk - Corsi informatica
Realizzazione siti web – indicizzazione siti web - Assistenza computer – Assistenza reti informatiche per aziende - Recupero dati - Corsi di formazione
 
Sito gestito da Paolo Romano