Primo Piano

Sei d'accordo affinchè Cassibile - Fontane Bianche diventi comune autonomo



Risultati

Attività del Circolo

Newsletter

Libro Paolo romano

visualizza il pdf del libro

Previsioni meteo

Intervento su via della Madonna

News

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018 - COMUNICATO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018 - COMUNICATO

non nascondo che Il risultato elettor....

COMIZIO ELETTORALE 20 MAGGIO 2018

COMIZIO ELETTORALE 20 MAGGIO 2018

MANIFESTO POLITICO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

MANIFESTO POLITICO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

 marchese Silvestro Gutkowski Loffredo di Cassibile

marchese Silvestro Gutkowski Loffredo di Cassibile

LE FOIBE - PER NON DIMENTICARE

LE FOIBE - PER NON DIMENTICARE

GIORNATA DEL RICORDO - LE FOIBE PER NON DIMENTICARE

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Bookmark and Share

Anche questa'anno in occasione della giornata del ricordo dedicata alla memoria delle vittime delle foibe, il Circolo Bartolo Implatini si associa nella solenne ricorrenza per non dimenticare i cinquemila italiani massacrati in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia tra il 1943 e il 1945.

Uccisi dai partigiani comunisti di Tito solo perché erano italiani: una "pulizia" politica ed etnica in piena regola, mascherata come azione di guerra o vendetta contro i fascisti.

In realtà nelle cavità carsiche chiamate foibe vennero gettati ancora vivi, l'uno legato all'altro col fil di ferro, uomini, donne, anziani e bambini che in quel periodo di grande confusione bellica si erano ritrovati in balìa dei partigiani comunisti jugoslavi.

Il "Giorno del ricordo" non è solo dedicato alle vittime delle foibe, ma anche alla grande tragedia dei profughi giuliani: 350 mila costretti all'esodo, a lasciare case e ogni bene per fuggire con ogni mezzo in Italia dove furono malamente accolti.

In gran parte finirono nei campi profughi e ci rimasero per anni. Uno di questi campi fu organizzato anche a Fertilia. Per mezzo secolo sulle stragi delle foibe e sull'esodo dei giuliani si è steso un pesante silenzio.

 

Le stragi avvennero all'indomani dell'armistizio dell'8 settembre 1943  firmato a Cassibile ( 3 Sett. 1943 ) quando si scatenò l'offensiva dei partigiani comunisti contro nazisti e fascisti. Nel mezzo furono colpiti indiscriminatamente tutti gli italiani.

Ma il massacro più vasto fu messo in atto a guerra finita, nel maggio del 1945, per costringere gli italiani a fuggire dalle province istriane, dalmate e della Venezia Giulia. Secondo le fonti più accreditate le vittime furono almeno 5000, ma diversi storici parlano di diecimila e più.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:

Romano Presidente

Facebook

Ora esatta

Facebook

Fondatore circolo

Manifesto politico

Sondaggi

Il nostro partito sta lavorando bene




Risultati

Utenti online ora

 6 visitatori online

Riflessioni



segnalato da mctechno Assistenza Computer - realizzazione siti web professionali - Recupero dati Hard Disk - Corsi informatica
Realizzazione siti web – indicizzazione siti web - Assistenza computer – Assistenza reti informatiche per aziende - Recupero dati - Corsi di formazione
 
Sito gestito da Paolo Romano